Campane tubolari da meditazione Theta bells

Le nostre campane tubolari sono in alluminio ed hanno uno spessore delle pareti maggiorato rispetto a quelle comunemente in commercio per garantire una maggiore purezza del suono ed una maggiore durata delle vibrazioni armoniche.
Nello SHOP potrete trovare:

LOVE FREQUENCY” accordata a 528 HZ rigenera e armonizza il DNA


“LOVE FREQUENCY”

PITAGORA QUINTA PERFETTA” L’intervallo di “quinta perfetta” è da sempre utilizzato nelle terapie sonore e musicali per armonizzare il movimento delle energie sottili all’interno del nostro corpo.


PITAGORA QUINTA PERFETTA”

Su richiesta realizziamo campane tubolari da meditazione accordate su qualsiasi frequenza desiderate.

Il potere di guarigione del suono

Un modo di affrontare il malessere psicofisico dalle grandi potenzialità, è quello di utilizzare l’energia della musica. Essa può, infatti, fare in modo che il sistema nervoso e la psiche si rilassino, poiché la forza dei suoni puri fluisce là dove il corpo è bloccato.

Come gli orchestrali che accordano i loro strumenti, così il fisico viene ri-accordato dal suono che, per il suo elevato potere vibrazionale, è in grado di riequilibrare i chakra, i centri di energia vitale.
Il sistema energetico del corpo – tutti gli organi, le ossa e i tessuti – hanno una propria vibrazione e una propria frequenza di risonanza.

Grazie al principio della risonanza, ascoltare o produrre delle singole note, permette di riscoprire la propria ‘accordatura originale, secondo cui la vibrazione si espande dall’esterno verso l’interno diffondendosi su tutto il corpo e accordando ogni singola cellula.

Perché usare le campane tubolari da meditazione

Normalmente, soprattutto quando lavoriamo sodo o siamo assorbiti dagli impegni familiari, funzioniamo in automatico. Ci dimentichiamo di tornare a noi stessi, di ascoltare cosa ci risuona dentro in risposta al fuori e di porci nella posizione dell’osservatore consapevole dei nostri automatismi reattivi. Per ricordarci di tornare “qui ed ora”, di respirare consapevolmente, di placare i flussi di pensiero che ci trascinano via (e di creare così uno spazio di libertà dai nostri automatismi) possiamo utilizzare questi semplici strumenti.

Come usare le campane tubolari da meditazione

Suona diverse volte al giorno la campana tubolare e fai tre profondi respiri consapevoli (inspirando sono consapevole di inspirare, espirando sono consapevole di espirare) in modo da interrompere il flusso dei pensieri e placare ogni formazione mentale. Chiudi gli occhi e chiediti «che sensazioni ha il mio corpo in questo momento?», «Che percezioni sto avendo? In che stato d’animo ero quando è suonata la campana (piacevole, spiacevole o neutro)? Che pensieri stavo pensando?».

Questa semplice pratica può aiutare quando ci dimentichiamo di tornare a noi stessi, di ascoltare cosa ci risuona dentro in risposta al fuori e di porci nella posizione dell’osservatore consapevole dei nostri automatismi reattivi. Per ricordarci di tornare «qui ed ora», di respirare consapevolmente, di placare i flussi di pensiero che ci trascinano via (e di creare così uno spazio di libertà dai nostri automatismi).